Hot Topics

Arcipelaghi siciliani e Università Pegaso: siglato l’accordo

Napoli, sede amministrativa Pegaso, Università telematica.Napoli, sede amministrativa Pegaso, Università telematica.

Turismo e cultura vanno ormai sempre più “a braccetto” e il tema si coniuga con le iniziative più disparate… Federalberghi Isole Minori della Sicilia scommette adesso su l’e-learning, siglando un’importante convenzione con l’Università Telematica Pegaso. I giovani delle Isole minori siciliane, il cui livello culturale giova anche all’alta qualità dell’ospitalità oggi richiesta, saranno agevolati nel poter concludere gli studi a livello universitario e conseguire a laurea a distanza con l’ausilio offerto dal moderno mezzo telematico.

In occasione della nascita di Unieolie – polo didattico della Pegaso nell’ambito di Unipegaso – è stata, infatti, siglata a Lipari un’interessante e innovativa convezione tra l’associazione turistica maggiormente rilevante sulle piccole isole della Sicilia e la prima università telematica italiana.

Si è giustamente rilevato come siano proprio le località più remote – per esempio le piccole isole – a potersi giovare maggiormente dei benefici connessi all’apprendimento a distanza. Gli studenti delle isole minori, per poter proseguire i propri studi, sono costretti – di regola – a trasferirsi fuori sede, affrontando costi e disagi non indifferenti. Attraverso l’università telematica si abbattono le barriere logistiche ed economiche connesse all’insularità, mantenendo alta la qualità dei docenti e il livello di apprendimento richiesto dalle università moderne. È stato, infatti, dimostrato come, attraverso il metodo di apprendimento a distanza, sia possibile mantenere un livello di interazione con i docenti e dei meccanismi di verifica continui del livello di apprendimento, spesso superiori anche ai metodi tradizionali.

Particolarmente soddisfatto il Presidente di Federalberghi Isole Minori della Sicilia, Christian Del Bono

“Sono convinto – ha spiegato il noto imprenditore turistico – che Pegaso possa concorrere ad elevare il livello di formazione e, quindi, delle competenze sui territori delle ‘14 isole siciliane’. Si tratta di conoscenze e competenze di importanza strategica per consentire alle piccole isole di potersi continuamente adeguare – adottando modelli di sviluppo sostenibili – ai mutevoli fattori ambientali e socio economici dalle quali sono attraversate”.

“Abbiamo sottoscritto questa convenzione – prosegue Del Bono – con l’obiettivo di offrire, a condizioni particolarmente favorevoli, alle nostre imprese, ai nostri dipendenti e ai loro congiunti l’occasione di potersi formare, specializzare ed aggiornare nell’ottica di un approccio indirizzato al “longlife learning”. Oltre ai dieci corsi di laurea principali messi a disposizione da Pegaso è, infatti, possibile accedere a numerosi corsi post diploma, particolarmente interessanti per l’industria alberghiera… Essi vanno, infatti, a specializzare quelle figure intermedie di cui abbiamo particolarmente bisogno, oltre ai master post laurea indirizzati alle figure di vertice”.

Il presidente Del Bono ha, inoltre, sottolineato la grossa opportunità messa a disposizione da Pegaso nell’offrire la possibilità di progettare anche dei corsi specifici da ritagliare sulle esigenze dei territori insulari e o delle emergenti richieste del settore turistico.

Grande apprezzamento anche da parte del Responsabile Nazionale delle Sedi di esame Unipegaso, Calogero Di Carlo, il quale l’ha definita “…un’ottima iniziativa a cui credo tantissimo, per la quale darò un mio forte apporto personale”.

“Ringrazio – ha concluso Di Carlo – il Presidente Christian Del Bono per la sua fiducia e per avere creduto al progetto Unipegaso”.

(Elaborato da notizie ufficiali Federalberghi Isole Minori)

Total visits: 2421 al 08.05.2018

Be the first to comment on "Arcipelaghi siciliani e Università Pegaso: siglato l’accordo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*