Hot Topics

Fermo pesca 2019: stabilite le date

Edy Bandiera con il Dirigente generale alla pesca Rosolino Greco.Edy Bandiera con il Dirigente generale alla pesca Rosolino Greco.

Assessore Bandiera: “Provvedimento equilibrato che contempera esigenze dei pescatori e di ripopolamento degli stock ittici”

Palermo 2 agosto  – E’ stato firmato dall’Assessore regionale per la Pesca Mediterranea il decreto di interruzione temporanea obbligatoria delle attività di pesca per 30 giorni consecutivi, al fine di garantire un idoneo equilibrio tra le risorse biologiche e le attività di pesca.

L’arco temporale in cui sarà possibile  effettuare il fermo, per 30 giorni consecutivi,  potrà iniziare tra il primo di settembre e il 2 ottobre 2019.

Situazione diversa per le imbarcazioni che  effettuano la pesca del gambero e dei crostacei di profondità, che possono fermarsi invece dalla data di pubblicazione del decreto, fino al 1 dicembre 2019 per completare il periodo di sosta.

A ciò si sommano poi ulteriori 12 giorni di fermo obbligatorio, la cui durata è  in relazione alla zona FAO di appartenenza e alla lunghezza delle imbarcazioni.

Assessore per la Pesca Mediterranea Edy Bandiera: “ Si tratta di un provvedimento equilibrato che contempera le esigenze dei pescatori e la necessità di tutela, salvaguardia e ripopolamento degli stock ittici”.

Soddisfazione è stata espressa da parte dei rappresentanti di categoria del mondo delle imprese e dei lavoratori, per un’accordo a salvaguardia di tutte le parti. “Le associazioni datoriali AGCI Agrital, Confcooperative Fedagri, Anapi Pesca, Federpesca e Agripesca e i sindacati dei lavoratori Flai CGIL e UGL Sicilia, presenti all’incontro con l’Assessore Bandiera ed il dirigente generale del Dipartimento della Pesca Mediterranea Rosolino Greco – si legge in una nota –  manifestano ampio apprezzamento per l’importante lavoro di mediazione svolto dall’Assessore, capace di trovare una soluzione che permette di tenere insieme gli aspetti socio-economici e quelli di protezione delle risorse pescabili, in un momento molto complesso per le marinerie del Canale di Sicilia, anche causa dell’entrata in vigore delle 3 aree di restrizione (Fisheries Restricted Areas)”.

(Da un comunicato che riceviamo e pubblichiamo)

Be the first to comment on "Fermo pesca 2019: stabilite le date"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*