Hot Topics

La Luna ci attende al planetario

E' un evento entrato nella tradizione per caso: la 'superluna' è un fenomeno pop solamente da qualche anno. Un nome altisonante più per volere dell’astrologia che dell’astronomia. Perché quando l'amato e decantato satellite si trova contemporaneamente alla minima distanza dalla Terra (perigeo) e in fase di luna piena, appare sì più grande e più brillante, ma non lo è a occhi nudi se non in misura trascurabile. Di più, invece, per lo sguardo esperto di specialisti della materia. Val però la pena di provare sotto la guida di esperti a Villa Filippina...E' un evento entrato nella tradizione per caso: la 'superluna' è un fenomeno pop solamente da qualche anno. Un nome altisonante più per volere dell’astrologia che dell’astronomia. Perché quando l'amato e decantato satellite si trova contemporaneamente alla minima distanza dalla Terra (perigeo) e in fase di luna piena, appare sì più grande e più brillante, ma non lo è a occhi nudi se non in misura trascurabile. Di più, invece, per lo sguardo esperto di specialisti della materia. Val però la pena di provare sotto la guida di esperti a Villa Filippina...

Al Planetario di Palermo a Villa Filippina primo evento planetario dell’anno giorno 8 febbraio 2020 dalle ore 18 alle 23.30 euro 5 adulti euro 3 bambini per prenotare chiamare 328 3669549

Sarà la superluna”a fornire l’occasione buona: è la notte tra sabato 8 e domenica 9 febbraio 2020 a regalarci il primo grande evento astronomico dell’anno: il Planetario di Villa Filippina (in piazza San Francesco di Paola) apre le porte per osservare la Superluna.

Il satellite, simbolo di sogni e notti d’amore, avrà il disco rivolto verso la Terra interamente illuminato, mentre si troverà anche al perigeo, nel punto più vicino al “suo” pianeta: grazie a questa “doppia coincidenza” sarà possibile osservare il disco notevolmente ingrandito aumentando i dettagli di mari, montagne e crateri.

Tutti con gli occhi all’insù: sabato 8 febbraio a partire dalle ore 18 si potranno seguire tutte le fasi del fenomeno, dal sorgere della Luna sino al suo culmine, con osservazioni ai telescopi e la possibilità di fotografare la Luna direttamente con il proprio smartophone. Meglio se un “più lussuoso” iphone…

Non solo osservazioni per omaggiare il nostro satellite, ma anche spettacoli in programma sotto la cupola del Planetario, visite guidate al Museo e video e proiezioni dedicate agli svariati fenomeni legati alla Luna.

L’ingresso è consentito in più turni – alle 18, alle 19, alle 20, alle 21 e alle 22 – con un ticket adulti del costo di 5 euro e un ticket ridotto per bambini dai 5 ai 10 anni al costo di 3 euro. Ai piccoli ospiti, inoltre, sarà donata una vera mappa lunare.

(Con la collaborazione di  Franco La Valva)

_______________________________________

Planetario di Villa Filippina

Piazza San Francesco di Paola 18 – 90138 Palermo

Per prenotare chiamare 328 3669549

_______________________________________

Il Planetario di Palermo, come ogni anno, propone anche un corso di astronomia dedicato a docenti, studenti, a neofiti e appassionati, dal titolo “Ad Astra”: quattro incontri teorici, con cadenza settimanale, che si svolgeranno tutti i venerdì del mese, a partire dall’8 novembre, dalle 21.00 alle 23:00 circa, e un fine settimana, da venerdì 6 a domenica 8 dicembre, da trascorrere alle isole Eolie.

Planetario di Palermo

Planetario digitale (cupola diametro 8m.) Museo Astronomico della scienza e della Terra 250 mq di spazi espositivi.Programma e organizza mostre, exhibit scientifici, area Bimbi.
 
(Impaginazione,note foto e ‘dida’ a cura di G. Scargiali)

Be the first to comment on "La Luna ci attende al planetario"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*