Hot Topics

A Mondello non salta il vento ma la regata – 29er a terra

La capziosa logica del coronavirus o meglio Covid 19 colpisce ancora: amare si guarisce dall’influenza non ci si ammalala. Qualcuno ha deciso, però, che debba saltare la bella regata prevista a Mondello da oggi a domenica. Si pensi che gli equipaggi ospiti e il loro seguito, velisti e marinai, sono già a Palermo a rianimare l’anemica presenza turistica. Ma “terragni e ipocondriaci” sono sempre in agguato. “…A mare non ci sono taverne“, questa la sanno tutti, ma non sanno che non ci sono neanche i coronavirus.

È stata rinviata a data da destinarsi la Regata nazionale Open Classe 29er – Nacra 15, valida per la ranking list nazionale, in programma da oggi sino a domenica, nel golfo di Mondello. Lo comunica il Club Canottieri Roggero di Lauria, organizzatore dell’evento, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela, in collaborazione con la Classe 29er Italia.
Una decisione presa sulla base di una nota diffusa dalla Fiv, successiva alla pubblicazione del Dpcm del 4.3.2020 in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Emergenza? Ma avete sentito Vittorio Sgarbi?
“La decisione – si legge nella nota della Fiv – tiene conto della preoccupazione per la tutela sanitaria dei nostri tesserati, della responsabilità in capo alle associazioni sportive, della non omogenea possibilità partecipativa agli eventi a calendario nazionale, delle diverse realtà sanitarie provinciali e regionali e delle disposizioni governative nazionali e regionali in vigore”.
Il presidente della Federazione italiana Vela, Francesco Ettorre, d’intesa con il Consiglio federale e la dirigenza territoriale, ha comunicato, quindi, la sospensione delle attività di formazione a carattere zonale e le manifestazioni ufficiali a calendario nazionale e zonale fino a tutto il 22 marzo prossimo.

Be the first to comment on "A Mondello non salta il vento ma la regata – 29er a terra"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*