Hot Topics

#IORESTOACASA CON MYMOVIES

MYmovies Iorestoacasa

50 film, 5 prime visioni, oltre 25.000 posti gratis disponibili

In risposta all’attuale emergenza sanitaria tornano gli appuntamenti di cinema online con i grandi film d’autore in streaming su MYMOVIESLIVE.

Dal 17 marzo al 5 aprile, MYmovies sostiene la campagna #iorestoacasa tenendo accesa la passione per il cinema e animando lo spirito di condivisione anche dalle mura casalinghe con un’offerta gratuita di 50 film in streaming e oltre 25.000 posti complessivamente disponibili.

Scopri tutti i film su:

https://www.mymovies.it/iorestoacasa/

Alla luce delle disposizioni governative messe in atto per contrastare e contenere la diffusione da Coronavirus – COVID 19, MYmovies conferma la sua vocazione “dalla parte del pubblico” e sostiene con determinazione la campagna #iorestoacasa offrendo gratis ai propri lettori una risposta concreta alla voglia di cinema e di socialità attraverso la propria Sala Web.

Si parte martedì 17 marzo alle ore 21.00 con uno straordinario omaggio al cinema: “The Artist” (5 premi Oscar©) che dà il via alla rassegna “I grandi Premi Oscar©”; alle 22:00 segue una prima visione streaming: l’ultimo lavoro di Roberto Minervini “Che fare quando il mondo è in fiamme?”. In Concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, un’opera a più voci che canta l’esclusione e la dignità.

Mercoledì 18 marzo la programmazione prosegue con un’altra prima assoluta streaming, “Antropocene – L’epoca umana”, un viaggio alla scoperta di come l’uomo abbia cambiato il pianeta, attraverso immagini spettacolari dal forte impatto visivo, mentre da venerdì 20 marzo – direttamente dal Far East Film Festival – sarà possibile (ri)scoprire i titoli che hanno più caratterizzato il festival di Udine: da “Burning”, capolavoro di Lee Chang-dong Candidato ai Premi Oscar© (prima assoluta streaming), alle sei più grandi opere del Maestro Ozu Yasujiro.

Il Torino Underground Cinefest dal 22 marzo si propone di valorizzare e divulgare un tipo di cinema alternativo senza però escludere linguaggi ed estetiche più tradizionali.

Venerdì 27 marzo alle ore 21:00, un evento esclusivo: a esattamente un mese dall’uscita al cinema – in attesa di ritornare in sala non appena riapriranno i grandi schermi – il noir “La Gomera – L’isola dei fischi”, in Concorso all’ultimo Festival di Cannes, una godibile e intelligente riflessione sul linguaggio del cinema.

Sabato 28 marzo è la volta dell’attesissima selezione Donne Wanted, otto film, otto registe e una battaglia, quella della scrittrice e attivista Jane Jacobs per salvare la città di New York dalla riqualificazione urbana negli anni Sessanta. Apre “The Rider – Il sogno di un cowboy”, della promettente regista Chloé Zhao che racconta l’epopea di un giovane cowboy alla riconquista del proprio destino.

La programmazione di giovedì 2 aprile sarà interamente dedicata alla Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo: alle 21:00 “The Special Need” di Carlo Zoratti e a seguire il film “Tutto ciò che voglio” promosso da CinemAutismo.

Il diario intimo di Marguerite Duras, magistralmente permeato dall’attrice francese Mélanie Thierry in “La Douleur”, concluderà il 5 aprile questo viaggio cinematografico d’autore svolto rigorosamente tra le mura casalinghe, e con esso, si spera, l’emergenza sanitaria nel nostro Paese.

Per assistere gratuitamente online alle visioni collettive dei film in streaming promossi da MYmovies sarà sufficiente collegarsi dal proprio computer, tablet o device all’indirizzo www.mymovies.it/iorestoacasa/, selezionare i film da vedere e prenotare uno degli oltre 25.000 posti disponibili nelle sale web. La piattaforma MYMOVIESLIVE simula fedelmente la visione di un film al cinema, i posti assegnati sono limitati e numerati e gli streaming iniziano a un orario prestabilito. È possibile vedere gli altri spettatori in sala, fare amicizia e conversare  in chat.

L’iniziativa di MYmovies si inserisce nell’ambito della campagna di sensibilizzazione #iorestoacasa in collaborazione con Bim Distribuzione, CG Entertainment, CinemAutismo, Far East Film Festival, Fondazione Stensen, Lo schermo dell’arte, Okta Film, Rai Cinema, Torino Underground, Tucker Film, Valmyn e Wanted Cinema.

Leggi l’articolo completo di Luigi Noera

Be the first to comment on "#IORESTOACASA CON MYMOVIES"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*