Hot Topics

Quel (maledetto?) plasma che rende immuni

The good doctor: "Pronto? Sì sono il dottor De Donno. Sì, il plasma rende immuni i sani, e salva i malati!"The good doctor: "Pronto? Sì sono il dottor De Donno. Sì, il plasma rende immuni i sani, e salva i malati!"

Covid 19: ora scatta la fregatura! Per chi? Per il business dei vaccini! Il plasma funziona e non costa nulla o quasi! Non occorrono grandi labortatori per produrlo. Basta che un soggetto immune doni normalmente un po’ del suo sangue…

Tremano le case farmaucetiche. Trema l’OMS (Organizazionemondiale sanità). Aveva messo le mani avanti: “l’unico rimedio è il vaccino!” Tremano i menagrami‘, immancabili seminatori delle peggiori profezie. Ma possibile che il rimedio sia così facile?

Gliscontenti‘, del resto, gioiscono quando tutti hanno motivo d’essere scontenti anche loro: le disgrazie degli altri o – come questa – di tutti, sono – per loro – motivo di ‘maligna consolazione‘…”

Si sa bene che quando giunse sul mercato la penicillina, i dermatologi (dimentichi del giramento d’Ipppocrate) si disperassero: stop alle lunghe gure della blenoragia, alle applicazioni sintomatiche col ‘blu di metilene’, un paio d’iniezioni e via!

Ed ecco ilfatto avvenuto di fresco“…

Una telefonata da parte dei Nas al Poma di Mantova è servita a richiedere informazioni sul caso della donna incinta curata con il plasma iperimmune.

La terapia con il plasma iperimmune, utilizzato in pazienti con Covid-19 in condizioni critiche, è diventata molto popolare sui social (non fia mai! Fidatevi solo dei giornali firmati da editori ‘seri’!) e sta suscitando una serie di polemiche fra gli addetti ai lavori sulla sua efficacia:

“…Il plasma iperimmune ci ha permesso di migliorare ancora di più i nostri risultati. È democratico. Del popolo. Per il popolo. Nessun intermediario. Nessun interesse. Solo tanto studio e dedizione. Soprattutto è sicuro. Nessun evento avverso. Nessun effetto collaterale“, così rivendica su Facebook Giuseppe De Donno, direttore della Pneumologia dell’Ospedale Carlo Poma di Mantova, dove è stata condotta la sperimentazione. Uno studio alla ricerca di una cura per Covid-19, portato avanti congiuntamente al Policlinico San Matteo di Pavia da marzo.

La verità? Grazie al plasma non muore più nessuno! Si torna a vivere! L’economia può risalire la china!

Stop ai ‘grandi salvatori dell’umanità‘, che non sono approdati a nulla o quasi. Però, in molti rivendicavano poteri: la direzione particolare o quella generale o quella generalissima di tutto il mondo, com’è il caso del ‘grande’ Bill Gates!

________________________________

Aggiornamento (6 maggio 2019 ore 14)

De Donno indagato?

Sembra che al medico Giuseppe De Donno, capofila degli sperimentaori del ‘plasma’anti Covid – di cui abbiamo parlato sopra in positivo – sia pervenuto un avviso di garanzia. Non chiara la motivazione. Non troviamo conferma sul web, ma ne abbiamo avuto notizia, sia a Palermo (membri della classe medica), sia da Roma (un ns corrispondente).

Staremo a vedere… E’ certo – però –  che abbiamo già scritto che in Italia vediamo incriminati i personaggi migliori‘. Le ‘persone per bene’ danno, evidentemente, fastidio a qualcuno…

Be the first to comment on "Quel (maledetto?) plasma che rende immuni"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*