Hot Topics

I giuristi siciliani per il No al referendum

Il vicepresidente della Regione Armao: la riforma proposta dai 5Stelle penalizzerebbe l'Italia e in special modo la Sicilia...Il vicepresidente della Regione Armao: la riforma proposta dai 5Stelle penalizzerebbe l'Italia e in special modo la Sicilia...

Interessanti interventi stamane all’Hotel Wagner da parte del vice presidente della Regione Gaetano Armao e dell’Avv. Ezechia Reale, ex assessore ad Agricoltura e pesca. Attualmente Reale è presidente del comitato “Giuristi siciliani per il NO al referendum costituzionale” che ha organizzato l’evento odierno dedicato ai giornalisti.

Le parole degli intervenuti confermano che il No dovrebbe sfondare una porta aperta. Assurdo sembra proporre un provvedimento che equivarrebbe ad una nuova espoliazione di democrazia rispetto ai cittadini, comportando per ogni italiani il risparmio di appena il prezzo di un caffé all’anno…

Ezechia Reale

Ezechia Reale presiede il comitato Giristi siciliani per il no al referendum costitizionale.

Gaetano Armao ha sottolineato che si tratterebbe anche di un particolare penalizzazione proprio per la Sicilia che, a conti fatti perderebbe una serie di preziosi rappresentanti a Roma. Proprio adesso che pare si sia aperto finalmente il filo di un dialogo con la regione. Addirittura i capoluoghi più piccoli, come Enna e Caltanissetta, non potrebbero disporre di un proprio senatore…

Il Comitato dei giuristi siciliani darà ancora battaglia, informando i cittadini, fino al momento del voto, per dimostrare la vacuità dell’iniziativa dei 5Stelle indicata come il tentativo velleitario di sfruttare l’onda demagogica genericamente avversa, per motivi storici quanto generici, alla classe politica. La sola che, comunque possa rappresentare il potere popolare rispetto ad ogni altro tentativo egemone, come quello dei potentati economici e, soprattutto, finanziari.

Tali poteri antipolitici, quindi anti democratici – aggiungiamo noi – sono oggi visibilmente schierati contro la crescita della classe borghese media, che costituisce oggi la stragrande maggioranza della popolazione. La borghesia stava per diventare la sola classe sociale o quasi. Questo fenomeno, nato sulla scia del miracolo economico dà certamente fastidio a chi vuol monopolizzare il potere economico finanziario.

Germano Scargiali

Be the first to comment on "I giuristi siciliani per il No al referendum"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*