Hot Topics

La mascherina fatidica: utile, forse, anzi inutile! “OMS, stavolta dica: lo giuro!”

Campo dei Fiori in pieno giorno. Deserto X Covid uno dei più deliziosi angoli del mondo: nevrosi da CoronavirusCampo dei Fiori in pieno giorno. Deserto X Covid uno dei più deliziosi angoli del mondo: nevrosi da Coronavirus

Un ‘gol’ per negazionisti più “rumorosi”: i no mask. Le mascherine non servono a niente! O quasi …

Se l’è lasciato sfuggire nientemeno che l’OMS. Dall’Organizzazione mondiale della sanità, a dire il vero, è ‘piovuta’ sin dall’inizio della panedmia una vera …doccia scozzese: “Mascherina inutile”, “No, serve!”. Contraddittorie, dunque, le “versioni” dell’Oms. E ora l’ultima: “Va adoperata dai 12 anni in su”.

Frattanto, chi non l’ha visto deve vederecome si riduce‘ una mascherina di un alunno dopo un giorno di scuola. Per non dire se pranza a mezzogiorno ed ‘esce’ più tardi: non è per lo ‘schifo’, ma è una vera coltura di batteri…

Dalnon servono a niente” fino alla campagna social …per dare il buon esempio la strada è stata lunga: dall’inizio pandemia ad oggi la ‘speciale agenzia’ dell’Onu – sospettata, frattanto, di corruzione e connivenza con …i potenti – non ha fatto altro che contraddirsi sui cosiddetti ‘dispositivi di protezione’.

L’ultimissima è questa, di ieri: mascherina sul viso per i bambini dai 12 anni in su, come per gli adulti …‘soprattutto(quindi non sempre) quando non possono garantire una distanza di almeno un metro da altri e …solo se la trasmissione è generalizzata nella zona interessata.

Così ammonisce il nuovo documento dell’Organizzazione mondiale della Sanità. Quindi niente protezione obbligatoria già per quelli di 6, come invece suggeriva, appena qualche giorno fa, Agostino Miozzo, coordinatore del comitato tecnico scientifico italiano.

Angela Chianello: "non ce n'è covid a Mondello". E poi: "mi sbagliavo". La migliore era la prima che aveva detto.

Angela Chianello: “non ce n’è covid a Mondello!“. E poi: “mi sbagliavo…“.La migliore è …la prima che ha detto. Semplioce: mare, sole, brezza salso iodica sono la tomba immediata del virus. L’hanno fetta a pezzi: ‘ignorante!’ – Contro la D’Urso, poi, non mancano mai ‘frizzi e lazzi’. ‘Ha sfruttato la povera …svitata!’  Ma la D’Urso è peggiore di …altre? …Hanno deciso così sull’onda mediatica.  Infierire su una persona può portare a casi come quello di Mia Martini. La fucina dei luoghi comuni, però, è sempre aperta. E, se il ‘curtigghiu’ guarisse il Covid, ne saremmo già fuori

Ma, insomma: mettevi d’accordo!

Costatiamo dunque che, da quando è scoppiata la pandemia di Covid-19, l’OMS agenzia delegata dall’Onu per curare la salute del mondo, fondata nel 1946 e con sede ‘megagalattica’ a Ginevra, ora guidata dall’etiope Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha cambiato più volte orientamento, a ritmo di samba…

Facciamo un salto indietro alla primavera di questo horribilis 2020. Il 6 aprile, quando il virus era ormai conclamato, l’Oms affermava che le mascherine erano essenziali soltanto per malati e personale sanitario ma ‘capaci di diffondere un falso senso di sicurezza nelle persone sane’ e quindi quasi da sconsigliare…

“Non ci sono sufficienti prove scientifiche – le parole esatte – del fatto che le mascherine aiutino ad evitare l’infezione”…

 “Per i sanisentenziava il 25 febbraio, il consigliere ‘italiano’ dell’Oms Walter Ricciardinon servono a niente”.

Evviva! Liberi tutti, dunque? Ma no! La storia la sapete bene!

Due mesi dopo, il 6 giugno, gli esperti internazionali fecero dietro front: “Le mascherine da sole non bastano, ma servono a proteggere sé stessi e gli altri”. Quindi vanno certamente indossate nei luoghi pubblici …perché forniscono una barriera per le goccioline potenzialmente infettive

Negazionisti ' non pochi ' alla Bocca della Verità a Roma.

Negazionisti ‘ non pochi ‘ alla Bocca della Verità…

A fine luglio altra comunicazione ufficiale: “Sì alle mascherine, ma – spiegava in conferenza stampa Maria Van Kerkhove, a capo del gruppo tecnico dell’Organizzazione mondiale della sanità per il Covid-19 – non come sostituto delle misure cruciali contro il virus: l’igiene delle mani, distanziamento, test e tracciamento dei contatti, isolamento dei casi positivi…”

Giunge agosto e l’Oms lancia una campagna di sensibilizzazione sui social: “Indossate la mascherina e postate la vostra foto per dare il buon esempio…”

Ma tutto ciò è storia vissuta: governo, regioni, sindaci ci hanno reso problematico passeggiare, uscire, far festa, andare a mesa, prender la comunione, scambiarci il segno della pace, prendere il bagno di mare, fare sport all’aria aperta.

Le autorità che vietano o consentono, ma soprattutto la prima che ho detto, di contagio e mascherine finora …non ne hanno capito un cacchio!

Ma era evidente – con un minimo di cultura anche scolastica – che il contagio da virus si prende da molto vicino tramite la saliva, tossendoci o stranutendoci in faccia o scambiandoci – a stretto contatto – altri liquidi organici.

Scaramacai

In masherina come un fregnone sì, ma non toglietemi la fregna!

In masherina come un fregnone sì, ma non toglietemi la fregna!

Nota

Tanto per cambiare, politici e amministratori si sono ‘avventati’ sul dramma dell’epidemia per fare demagogia: per dimostrarsi severi, inflessibili o, al contrario, più o meno tolleranti e permissivi. I primi sono i più numerosi.

La verità è che non ne capivano un cazzo! E questo – almeno – lo sapevano bene!

Infatti: perché dire ‘cacchio’, se non ne capivano proprio un cazzo…

Non occorre – però –  essere scienziati, basta  essere ‘persone ‘normali’ per sapere che:

il sole, il mare, la stessa acqua corrente, l’aria aperta sono la tomba di ogni virus.

Né – come abbiamo più volte, qui, acclamato – il coronavirus 2019 – per quanto – 2019 poteva essere un Nembo Kid dei virus. Tutti i virus influenzali sono coronavirus, sono un’insidia per anzini, persone ematicamente deboli e bambini. Molto simili sono sono l’Ebola e l’Hiv. Se il mondo non si spopola è per a loro ‘labilità’.

"Ti multo ma non t'infetto! Ho tanto di mascherina!" Il lockdown non blocca le multe: sono in bilancio alla voce 'entrate'...

Ti multo ma non t’infetto! ” Ho tanto di mascherina!” Il lockdown blocca l’incredibile, ma  non  le multe: sono in bilancio alla voce ‘entrate’…

Ragazza fa footing in villa: è stato messo in dubbio potese farlo! Durante il lockdown una ragazza imile a questa fu multata perché correva dalle 7 alle 8 nell'atrio retrostante il palazzo in cui abita, fra via Valdemone e via Emilia a Palermo. ...Vigili chiamati probabilmente dai condomini!

Ragazza fa footing in villa: è stato messo in dubbio potesse farlo! Durante il lockdown una ragazza simile a questa fu multata perché correva dalle 7 alle 8 nell’atrio retrostante il palazzo in cui abita, fra via Valdemone e via Emilia a Palermo. …Vigili chiamati probabilmente dai condomini!

Su tutto dovrebbe valere – e avrebbe dovuto valere in questa cirostanza – una massima: non bisogna rinunziare alla vita per paura della morte. E vale ancora adesso più che mai!

Nota 2

Povera vecchia Europa, culla di civiltà cui tutto il mondo guarda: la UE sta acquistandofiordi vaccini alla cieca: il più ‘raccomandato’ è il Pfizer. Sono tutti com si dice a Palermo, ‘la gatta nel scco’. Li taimo pagando (urrah! Gli speculatorui ce l’hanno fatt) senza che siano ancora adeguatamente sperimentati. Adeguatmente? In pratica NEANCHE UN PO’! 

VERGOGNA!

Be the first to comment on "La mascherina fatidica: utile, forse, anzi inutile! “OMS, stavolta dica: lo giuro!”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*