Hot Topics

Ad Euz II Villa Schinosa di Lanera la regata Platu di Trapani ed Erice

Un momento della regata Platu di Trapani - Erice 2021.
Premiazione equipaggio Euz II Villa Schionosa. A dx nella foto il Consiglere nazionale Ignazio Florio Pipitone che presiedeva giuria e comitato di regata.

Premiazione equipaggio Euz II Villa Schionosa. A dx nella foto il Consiglere nazionale Ignazio Florio Pipitone che presiedeva giuria e comitato di regata.

(Questo articolo ha superato i 1000 lettori in un paio di settimane)

Si è chiusa con la vittoria dei pugliesi di Euz II Villa Schinosa, dell’armatore Francesco Lanera, la seconda tappa della Coppa Italia Platu 25 di vela, che ha visto protagoniste nel weekend le città di Trapani ed Erice con le loro bellezze del mare e del vento. Un equipaggio estremamente competitivo con la vittoria anche di due titoli mondiali e del titolo italiano 2020.

Nella sezione Corinthian, che esclude i professionisti a bordo, Akkura è stata la barca vincitrice, davanti  a Ursa Minor e Irritante.

Alberto Wolleb, con Brera Hotels, secondo classificato, è stato infine premiato come miglior armatore della competizione, mentre tra gli Under 24 Irritante ha vinto su Jhaplin.

Tre giorni di regate avvincenti, organizzate dalla sezione di Trapani della Lega Navale Italiana, sono state caratterizzate da un vivace agonismo associato a grande lealtà tra i regatanti.  La varietà di vento nelle nove prove disputate nei tre giorni – tante quante previste dal bando di regata – ha elevato il valore tecnico della regata. Il primo giorno le barche hanno incontrato un vento leggero di tramontana, che pi è girato nel secondo giorno a libeccio con media intensità. Nel terzo ed ultimo giorno, dopo una leggera pioggia notturna, grande fatica e impegno per tutti per il forte vento di scirocco e raffiche che hanno raggiunto oltre i 25 nodi.

Quella di Trapani è stata la seconda tappa della Coppa Italia Platu 25, con barche proveniente da tutta Italia, che ha visto una prima fermata a Mondello e poi proseguirà a Sciacca nel prossimo mese. Contestualmente all’evento velico, la delegazione provinciale del Coni, rappresentata da Elena Avellone, ha scelto la sezione di Trapani della Lega Navale Italiana per festeggiare la giornata nazionale dello sport.

La manifestazione si è conclusa con la premiazione tenutasi all’interno dell’ex Lazzaretto, oggi apprezzata location di eventi culturali  sportivi. Presenti le autorità civili e sportive della Cttà e della Regione, che hanno espresso apprezzamenti per l’articolato impegno della sezione trapanese della Lega Navale Italiana.

DICHIARAZIONI

Ignazio Florio Pipitone (consigliere nazionale Fiv e presidente di giuria): “Una bella regata, ben organizzata, di una classe che ha il pregio di essere in monotipo e quindi di portare nella vela d’altura quel valore tecnico agonistico che caratterizza le classi olimpiche e le derive in genere”.

Nicola Di Vita (presidente Lega Navale Italiana sezione di Trapani): “Come sezione trapanese, siamo felici di aver organizzato la Coppa Italia Platu 25, ricevendo l’apporto anche dei Comuni di Trapani ed Erice. Giorni dal grande spessore velistico con competizioni avvincenti, ma con cultura sportiva sopraffina. Siamo certi che il nostro territorio ha grande potenziale per ospitare nuove regate dall’eguale e superiore livello”.

Francesco Lanera (armatore Euz II Villa Schinosa): “A distanza di qualche anno ho avuto il piacere di ritornare a Trapani a regatare. Un piacere tornare in questa parte della Sicilia, che ho avuto modo di apprezzare per le bellezze del territorio e per l’accoglienza della gente. Vincere questa tappa mi fa immensamente piacere con una competizione avvincente, ma piacevole. Ringrazio l’intero equipaggio che ha gestito in modo eccelso la tre giorni”.

Elena Avellone (delegata provinciale Coni): “Il mondo sportivo proviene da un momento difficile a causa della pandemia. Come abbiamo avuto il coraggio di fermarci, adesso dobbiamo ripartire nella speranza di superare al meglio questo virus. Sono contenta che la sezione di Trapani Lega Navale Italiana abbia organizzato un evento di tale portata e per questo motivo abbiamo scelto di festeggiare qui la giornata mondiale dello sport”.

 

LA CLASSIFICA ASSOLUTA FINALE

Posizione Nome barca Armatore Totali
1 Euz II Villa Schinosa Lanera 10
2 Brera Hotels Wolleb 13
3 Di Nuovo Simpatia Dandini 22
4 Akkura Tulone 26
5 Ursa Minor Bertini 30
6 Isola del Vento Marchese 36
7 Irritante Caronna 40
8 Jhaplin Speciale 43
9 A Sail 1° Ciaravino 47
10 Little Sciù Gambina 53
11 Flechete Cangemi 55
12 Kong Bambino Viziato Martini 70
13 Scarface Bileddo/Riggio 83
14 Giuggiula Traini 86

 

Total visits: 1210 al 22 06 mattina

(Ringraziamo chi ci consulta e chi ci legge, ma anche chi ci invia notizie e comunicati)

 

 

Be the first to comment on "Ad Euz II Villa Schinosa di Lanera la regata Platu di Trapani ed Erice"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*